marzo 1, 2016

Non Dimenticatevi L’interprete

La scelta di un interprete non è certo una cosa da fare alla leggera, soprattutto non è una cosa da fare all’ultimo momento.

Capita spesso che nell’organizzare un evento con la presenza di ospiti stranieri si abbiano moltissime cose da organizzare: la logistica, la sala, il catering … e ci si dimentichi di un piccolo, poco visibile, ma determinante fattore: il servizio di interpretazione.

interpreteIn questi malaugurati casi, il cliente si rivolge direttamente agli interpreti o alle agenzie dalle 24 alle 48 ore prima dell’evento senza minimamente tenere presente che un preavviso così breve se può essere tollerato per eventi formali e istituzionali in cui il bagaglio di conoscenze di base di un interprete professionista è già sufficiente, non può esserlo per conferenze, meeting e incontri di carattere tecnico o che vertono su argomenti precisi.

Le conseguenze che ricorrere alla ricerca di un professionista all’ultimo secondo può portare potrebbero rivelarsi disastrose: gli interpreti migliori, che normalmente sono anche quelli più impegnati, probabilmente saranno già occupati, quindi si finirà per scegliere qualcuno che magari non è un professionista, qualcuno che si improvviserà e non vi farà fare esattamente una bella figura.

D’altro canto un professionista, anche il migliore che c’è, avvisato 24 ore prima di un incontro che richiede un’ampia preparazione lessicale e contenutistica non potrà garantirvi il massimo della qualità del suo servizio.

Insomma, dimenticarsi dell’interprete e correre ai ripari all’ultimo minuto è sempre una pessima idea.

Quindi, cosa fare? Semplice. Nel momento in cui ci si rende conto che parteciperanno all’evento che state organizzando degli ospiti stranieri e che presumibilmente avranno bisogno di un servizio di interpretazione mettetevi subito alla ricerca di un professionista, sia direttamente che tramite l’aiuto di un’agenzia.

Qualora vi rivolgiate direttamente a noi di élite simultanea, sarà nostra premura aiutarvi a capire quale tipologia di interpretariato sia la più efficace per il vostro caso e di quale apparecchiature aggiuntive potreste necessitare.

 

 

L'interprete ed Io: Collaboriamo
Ilaria Tipà
About Ilaria Tipà

Sono un'interprete di conferenza e una traduttrice, ma ancor più sono una persona che vede nel lavoro che svolge la realizzazione di un sogno e che lo svolge con passione e con la volontà di costruire ponti di collegamento tra mondi diversi. Quello per la Cina è stato un amore nato per caso, ma che è diventato protagonista e parte integrante e fondamentale degli ultimi dieci anni della mia vita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *