giugno 15, 2016

L’Ordine dei Costituenti in Simultanea

Tutta Questione di Tempo

Il tempo è un elemento non trascurabile in IS e si è detto di quanto le “unità di significato” siano fondamentali per poter dare inizio all’interpretazione.

Alla luce di questo, appare evidente come la struttura determinante-determinato in cinese possa mettere in difficoltà l’interprete e far aumentare il suo décalage, poiché egli dovrà attendere che compaia il determinato prima di iniziare la sua resa.

Per fornire una chiara visione di quanto appena detto, nell’esempio si riporta una frase cinese che all’interno del processo d’IS potrebbe far sorgere dei problemi all’interprete in quanto è necessario modificarne la struttura. L’esempio (5) mostra come sia necessario passare dall’ordine dei costituenti originale [123] a uno invertito [132]. Questo avviene poiché il verbo necessario in inglese in seconda posizione per dar vita ad un enunciato che non risulti poco chiaro o calcato sulla struttura della lingua di partenza in cinese compare come ultimo elemento.

(5)

/ Cinese Glossa Lett.   Inglese   Italiano
1 今年春夏季经济社会理事会 Quest’anno primavera estate sessione  Economico Sociale Consiglio 1 This year at the  spring and summer sessions of the Economic and Social Council, 1 Quest’anno alle sessioni primaverile ed estiva del Consiglio Economico Sociale
2 就当前世界经济形式和货币、金融、债务、资源流通、贸易和发展等相互关系的问题 Attuale mondo economia situazione e moneta, finanza, debito, risorse flussi, commercio e sviluppo e altre mutualmente collegate DE questioni 3 rather through going talks were held 3 si sono svolti dei colloqui abbastanza approfonditi
3 进行了比较深入的讨论。 Svolgere (particella perfettiva) abbastanza profondo DE colloqui. 3 on the current world economic situation and the interrelated issues of money[1], finance, debt, resource flows, trade, development. 2 sull’attuale situazione economica mondiale e sui problemi interconnessi a livello monetario, finanziario, dei debiti, dei flussi di risorse, del commercio e dello sviluppo.

Fonte: Liu (1987:8) in Dawrant (1996:44) italiano a cura dell’autore.

In IS ovviamente la difficoltà maggiore presentata da questa frase è il verbo [3] che appare soltanto alla fine dell’enunciato, non solo, a separarlo dal soggetto vi è un oggetto composto a sua volta da due elementi [situazione economica mondiale] e [questioni interconnesse] l’ultimo dei quali è introdotto da un lungo determinante. Perciò sia in inglese che in italiano per l’interprete è necessario anticipare il verbo in [2], ma ciò pone un ostacolo poiché per far ciò egli deve tenere in mente tutto l’oggetto compresi i suoi determinanti attendendo la comparsa del verbo.

Strategie di ristrutturazione: Salami technique e anticipazione

 

(…) the simultaneous interpreter should try to follow the basic sentence structure of the original speech—‘chopping’ and interpreting one sense group after another.

(Zhong:1984:236)

Il metodo per gestire le asimmetrie strutturale tra il cinese e le lingue europee proposto da Zhong (1984) nel suo manuale d’interpretazione è esattamente quello della salami technique: segmentare porzioni di significato espresse nella SL per riuscire a superare l’ostacolo posto dal diverso ordine dei costituenti e nel caso specifico, per rimediare al fatto che un componente essenziale dell’enunciato può occorrere alla sua fine.

L’esempio (6) mostra un caso di possibile applicazione di tale tecnica:

(6)

/ Cinese Glossa Lett.   Inglese Italiano
1 近年来,第二世界国家 ultimi anni finora, secondo mondo paesi 1 In recent years, the second world countries Negli ultimo anni i paesi del “secondo mondo”
2 反对超级大国,特别是他们的控制、干涉、颠覆和物理威胁的 Opporre superpotenze particolarmente loro controllo, intervento, sovversioni e forza minaccia DE 2 Are opposing the superpowers and especially their control, intervention, subversion and threat of force, si stanno opponendo alle superpotenze ed in particolare al loro controllo, all’intromissione negli affari interni, alle sovversioni e alle minacce con la forza.
3 斗争 Lotta 3 And this struggle E questa lotta
也加强了。 Anche rafforzare (particella perfettiva) 4 Has become more intense Si è esacerbata.

Fonte: Zhong, (1984:34) italiano a cura dell’autore.

In questo modo, trasformando una frase molto lunga in cinese in due coordinate in inglese e in italiano indipendenti l’una dall’altra, l’interprete riesce ad alleggerire il carico sulla sua memoria a breve termine e a produrre una versione del tutto accettabile in TL senza dover attendere la comparsa di [lotta] il sostantivo cinese in [3] preceduto da un lungo determinante. Lo stesso determinante [loro controllo, intervento, sovversioni e forza minaccia] viene trasformato in una serie di sostantivi oggetto del verbo [oppose] in inglese e in italiano.

Utilizzando come strategia di base la segmentazione, l’anticipazione può essere fondamentale per coadiuvare la suddivisione dell’input poiché in tal modo, si possono utilizzare le proprie conoscenze pregresse o quelle linguistiche e contestuali per prevedere alcuni elementi in lingua d’arrivo prima che essi vengano enunciati in lingua di partenza.

In questo senso è fondamentale che l’interprete sia molto ferrato in termini di collocazioni; sapere insieme a quale verbo occorre solitamente quale sostantivo e viceversa risulta molto utile per portare a termine l’anticipazione. Ciò è ancor più vero quando si lavora con la lingua cinese all’interno della quale le collocazioni fisse di coppie di sostantivi/aggettivi o verbi/sostantivi sono particolarmente numerose.

Per quanto riguarda, all’interno delle asimmetrie strutturali, quelle che sono state denominate strutture portmanteau cinesi (cfr. 39), anche per esse vale la regola della segmentazione, come afferma Xu:

The usual methods adopted in translating long chinese sentences are cutting, namely, cutting the long sentence into several sections regardless of the punctuation marks. Of course, before cutting a long Chinese sentence, the most urgent task for a translator is to discern its main idea and the layout of the structure. After a careful analysis, he/she may cut the sentence into separate sections and then translate them one by one.

Xu (1999:161)

È evidente come in IS l’interprete non possa permettersi il lusso di condurre una careful analysis prima di iniziare a separare le porzioni di significato dell’input che riceve, perciò non può far altro che utilizzare al massimo l’anticipazione e le sue conoscenze linguistiche e contestuali per immaginare quanto seguirà e prendere decisioni all’interno dei vincoli temporali propri del suo lavoro. Tali decisioni saranno del tutto arbitrarie e basate soltanto sulle unità di significato che ha già a sua disposizione e sulle previsioni riguardo a dove mettere dei “punti” ipotetici per iniziare nuove frasi in lingua d’arrivo.

[1] La traduzione inglese riportata è quella suggerita da Dawrant (1996), tuttavia in base alla versione originale cinese in cui il termine utilizzato è 货币 che vuol dire esattamente “valuta” e non “soldi” in generale apparirebbe una traduzione più vicina all’originale l’utilizzo di currency al posto di money.

Simultanea-Mente: Interpretare in Simultanea ,
Ilaria Tipà
About Ilaria Tipà

Sono un'interprete di conferenza e una traduttrice, ma ancor più sono una persona che vede nel lavoro che svolge la realizzazione di un sogno e che lo svolge con passione e con la volontà di costruire ponti di collegamento tra mondi diversi. Quello per la Cina è stato un amore nato per caso, ma che è diventato protagonista e parte integrante e fondamentale degli ultimi dieci anni della mia vita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *