Interpretariato

Cos’è un Interpretariato?

Un servizio di interpretariato è un servizio di traduzione orale, quindi può trattarsi di tradurre un discorso a una conferenza, un incontro tra due manager, un dialogo, una presentazione, le spiegazioni durante un visita in azienda.

L’interprete può prepararsi prima del lavoro che deve svolgere utilizzando gli elementi che il committente gli fornisce, tuttavia al momento della produzione del suo testo in lingua può contare solo sulla sua mente e sull’aiuto degli elementi deducibili dal contesto.

Che cos’è allora una traduzione?

Un servizio di traduzione è un servizio di traduzione scritta, ovvero, partendo da qualsiasi forma di testo scritto che va dal romanzo alla contrattistica, passando per i testi legali e i manuali tecnici, il traduttore produce un testo nella lingua richiesta che mantenga lo stile, le caratteristiche e ovviamente i contenuti dell’originale. Fermo restando che una delle doti di un traduttore professionista è quella di saper adattare i contenuti dell’originale al pubblico parlante la lingua d’arrivo, per far sì che la traduzione abbia un potere comunicativo il più vicino possibile a quello dell’originale.

La traduzione, essendo scritta, rimane nel tempo, quindi non si esaurisce quando il traduttore la completa, anzi, è proprio quando il testo scritto viene consegnato al committente che inizia l’uso della traduzione.

Il traduttore può avvalersi, oltre che delle sue conoscenze linguistiche e contestuali, di tempi normalmente più lunghi di quelli a disposizione dell’interprete, di dizionari, ricerche e strumenti per la traduzione assistita che gli permettono di velocizzare il lavoro.

Quale Interpretariato?

Molto spesso i clienti sono confusi riguardo a quale forma di interpretariato scegliere per l’evento che stanno organizzando, alle volte non sanno neppure di avere una scelta. Per questo Élite Simultanea vi propone un semplice quiz, poche semplici domande a cui rispondere per capire velocemente e facilmente quale forma di interpretariato è la migliore per la vostra situazione. Se dopo aver letto quanto segue siete ancora incerti, non esitate a contattarci e potremo trovare insieme il servizio su misura più adatto alle vostre esigenze.

Tipi di Interpretariato
  1. 1
    Intepretazione Simultanea1

    Intepretazione Simultanea

    L’interpretazione simultanea è quel tipo di traduzione orale in cui e l’interprete traduce mentre l’oratore parla, in tempo reale, con uno scarto di qualche secondo. L’interprete lavora da dentro la cabina di simultanea, il pubblico viene fornito di cuffiette per ascoltare la traduzione.

    In simultanea gli interpreti lavorano in team di almeno 2 persone per ogni coppia di lingue poiché, visto l’alto grado di concentrazione che questa forma di interpretariato richiede, è necessario operare a turni dalla durata di massimo 30 minuti ciascuno.

    La simultanea è la modalità interpretativa che richiede maggiori competenze tecnico-professionali agli interpreti, mentre può capitare di esser fortunati e avere un incontro di business b2b di successo anche con la mediazione di un non professionista, le possibilità di ottenere un buon output in simultanea se non si scelgono professionisti è praticamente nulla.

    Quando è indicata?

    • Grandi conferenze internazionali con più di due lingue coinvolte;
    • Conferenze, seminari, workshop con tempi ristretti e pubblico numeroso;
    • Conferenze, seminari, workshop, presentazioni aziendali con pubblico numeroso e utilizzo di molte presentazioni in power point;
    • Conferenze stampa;
    • Conferenze ed eventi di tipo formativo e/o universitario con interventi lunghi ed elaborati o relazioni su progetti specifici;

    Requisiti Tecnici

    • Impianto per la simultanea: cabina insonorizzata, cuffie, microfoni, ricevitori per il pubblico; (qualora la sala non disponesse delle apparecchiature adeguate, è possibile installare delle cabine mobili da assemblare e smontare il giorno stesso dell’evento);
    • Almeno due interpreti professionisti per ogni coppia di lingue coinvolte (se nella vostra conferenza si parlerà inglese, italiano e cinese vi serviranno 4 interpreti, due lavoreranno italiano-inglese e gli altri due italiano-cinese);

    Vantaggi

    • Risparmio di tempo: i tempi di traduzione non devono essere considerati a parte nell’organizzazione dell’agenda del giorno;
    • Mantenimento della soglia di attenzione: il pubblico e gli oratori che non comprendono una o più lingue usate durante il meeting non devono attendere la traduzione, quindi mantengono alta l’attenzione durante tutto il corso dell’evento;
    • I discorsi possono essere seguiti senza interruzioni da tutti con maggiori possibilità di mantenere intatto il pathos e il filo logico dell’orazione, inoltre le reazioni come domande o commenti sono più immediate;
    • L’interprete è completamente acusticamente isolato all’interno della cabina, perciò il suo grado di concentrazione è massimo e l’output il migliore possibile.

    Svantaggi

    • Costi di noleggio dell’impianto qualora non sia presente nella sala conferenze;
  2. 2
    Interpretazione con sistema bidule

    Interpretazione con sistema bidule

    Cos’è?

    L’interpretazione con l’ausilio del sistema bidule è una forma derivata della simultanea in cui si utilizza un kit portatile composto da un ricevitore dotato di microfono per l’interprete e di cuffie per il pubblico.

    Questo sistema è utilizzabile è utile per semplificare gli interpretariati in movimento e può essere usato sia con l’interprete che traduce simultaneamente all’oratore che in una sorta di consecutiva breve, con delle brevi pause.

    Quando è indicata?

    • Visite aziendali
    • Tour di luoghi di interesse

    Requisiti Tecnici

    • Sistema bidule: cuffiette con microfono e ricevitore
    • Due interpreti professionisti (stessa tecnica della simultanea)

    Vantaggi

    • Per i casi in cui l’interprete lavora muovendosi, come le visite aziendali, risulta molto utile, facilmente trasportabile e leggero.
    • Permette una forma di interpretazione simile alla simultanea in luoghi in cui non è possibile installare la cabina di simultanea.

    Svantaggi

    • In caso di conferenze e seminari, l’acustica non è mai ottimale per l’interprete che non ha le cuffie, ma deve ascoltare il discorso dell’oratore direttamente dal microfono di quest’ultimo.
    • L’interprete è seduto in sala con gli altri ascoltatori e il suo output può disturbare l’orazione se l’ambiente non è sufficientemente grande.
    • L’interprete non è completamente isolato a livello acustico, quindi anche il suo grado di concentrazione è minore.
  3. 3
    Interpretazione Consecutiva

    Interpretazione Consecutiva

    Cos’è?

    Come dice il termine stesso, l’interpretazione consecutiva prevede che l’interprete sia seduto accanto o poco distante dall’oratore e che i due si alternino nella produzione del discorso.

    L’oratore parlerà per un tempo che va da un minimo di 20-30 secondi a qualche minuto, a seconda degli accordi presi con l’interprete, durante i quali il professionista si avvarrà di un sistema di presa di appunti professionale per coadiuvare la sua memoria, per poi, durante la pausa dell’oratore, tradurre l’intervento nell’altra lingua di lavoro.

    Quando è indicata?

    • Conferenze internazionali con due sole lingue di lavoro e tempi ampi
    • Seminari, workshop molto interattivi e tempi ampi
    • Meeting ufficiali o privati con pochi partecipanti
    • Cene e pranzi ufficiali
    • Eventi all’aperto

    Requisiti tecnici

    • Uno o due interpreti professionisti (a seconda della durata del servizio e delle pause previste) competenti nella tecnica di presa di appunti;

    Vantaggi

    • Non è necessaria alcuna apparecchiatura
    • L’interprete è accanto all’oratore con il quale può confrontarsi direttamente in caso sia necessario ed è maggiormente partecipe all’evento comunicativo;

    Svantaggi

    • Dilatazione dei Tempi: nell’organizzazione dell’evento bisogna tenere i conto dei tempi di traduzione, il tempo previsto per ogni oratore se non arriva a raddoppiarsi è almeno una volta e mezza quello di partenza;
    • Calo dell’attenzione nelle parti di evento che si svolgono nella lingua che una parte del pubblico non comprende;
    • Se è la proiezione di diapositive è necessario farle andare avanti e indietro di continuo a meno che l’oratore non si interrompa alla fine della spiegazione di ogni singola diapositiva dando all’interprete il tempo di tradurre.
  4. 4
    Interpretazione di Trattativa

    Interpretazione di Trattativa

    Cos’è?

    L’interpretazione di trattativa comprende varie forme di interpretariato che si svolgono, quasi sempre, in contesti privati in cui l’interprete si trova al tavolo con i due interlocutori e fa da ponte passando continuamente da una lingua all’altra.

    Gli argomenti trattati in questo tipo di incontri sono, solitamente, di stampo commerciale.

    È fondamentale che l’interprete abbia un’ottima capacità di gestione comunicativa e che prenda in mano la divisione dei turni della conversazione per evitare che si degeneri nella confusione e che gli oratori si parlino sopra e che non gli permettano di finire la sua traduzione.

    Quando è indicata?

    • incontri tra aziende, di solito dialoghi tra due persone
    • incontri partner economici
    • meeting per definire le possibilità di collaborazione o semplici incontri conoscitivi
    • grandi eventi in cui molti meeting b2b si svolgono in contemporanea e vengono mediati da molti interpreti presenti contemporaneamente in sala

    Vantaggi

    • gli interlocutori e l’interprete sono seduti allo stesso tavolo, è possibile mediare la comunicazione in modo agevolato;
    • l’interprete oltre a fare il suo lavoro traduttivo diventa il vero e proprio ponte per la comunicazione;

    Svantaggi

    • Possibile confusione se gli oratori non rispettano i turni di conversazione e non consentono all’interprete di finire la sua traduzione prima di procedere a una risposta;
    • L’interprete deve essere perfettamente in grado di fungere anche da mediatore della conversazione per avere un buon risultato, se questo non avviene si finisce nel caos.
  5. 5
    Chuchotage

    Chuchotage

    Cos’è?

    Un’altra forma derivata dalla simultanea, lo chuchotage o whispering è una modalità di simultanea utile nei casi in cui vi sia un solo ascoltatore che non comprende la lingua utilizzata durante l’evento, l’interprete è seduto accanto a lui e sussurra, come dice la parola stessa, la traduzione all’orecchio dell’ascoltatore.

    Quando è indicata?

    • Pranzi o cene ufficiali;
    • Conferenze o gruppi di lavoro in cui una sola persona non comprende la lingua utilizzata;

    Vantaggi

    • L’oratore non deve fermarsi ad aspettare la traduzione come nella consecutiva e non si protraggono i tempi per un solo ospite straniero;
    • L’unico ospite straniero presente può seguire agevolmente lo svolgersi dell’evento;

    Svantaggi

    • Per l’interprete questa forma di lavoro è particolarmente onerosa in quanto egli deve concentrarsi ad ascoltare senza avere cuffie e a disposizione e deve mantenere un tono di voce molto basso per non disturbare gli altri partecipanti; Può essere disturbante per gli altri partecipanti avere l’interprete che bisbiglia per tutta la durata dell’evento;
    • Può essere utilizzata in presenza di un solo ospite straniero;
    • Può essere disturbante per gli altri partecipanti avere l’interprete che bisbiglia per tutta la durata dell’evento;
    • Il whispering con la lingua cinese è particolarmente arduo in quanto sussurrando è molto più difficile modulare correttamente i toni che la caratterizzano.

Informazioni

Per richiedere maggiori informazioni compila il form sottostante